Milan, Inzaghi: "Empoli? Se una squadra non merita di perdere contro la Roma non è più una sorpresa. Negato un rigore contro la Juve"

22.09.2014 15:05 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Milan, Inzaghi: "Empoli? Se una squadra non merita di perdere contro la Roma non è più una sorpresa. Negato un rigore contro la Juve"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Mascolo/Photoviews

Di seguito le parole del tecnico del Milan, Filippo Inzaghi, alla vigilia della gara contro l'Empoli in programma domani sera alle 20.45: "L'Empoli ha fatto 3 ottime partite. Ci aspetterà una gara difficile. A Udine ha fatto una grande gara per 60' e contro la Roma non meritava di perdere e se una squadra non merita di perdere contro la Roma non può più essere considerata una sorpresa".

Sulla gara contro la Juve
: "Abbiamo fatto una grande partita contro una squadra che può fare bene anche in Champions League. Tutti noi volevamo stare 90' nell'area della Juve, questo però dipende dalla forza dell'avversario. Forse c'è stato miglior possesso da parte loro, ma noi siamo una squadra in costruzione. Loro hanno segnato con una grande giocata di Tevez e noi avremmo potuto pareggiare con il rigore che c'era e che non ci è stato dato".