Mexes: "E' grazie alla Roma se ora sto qui. I tifosi della Roma sono spettacolari"

15.07.2011 14:30 di Gabriele Chiocchio   vedi letture
Fonte: Milan News
Mexes: "E' grazie alla Roma se ora sto qui. I tifosi della Roma sono spettacolari"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"Nostalgia di Trigoria? E’ chiaro, non mi manca solo Totti ma tutti i compagni di squadra che rimarranno nel mio cuore. Ora sono molto fiero di essere milanista ma non rinnegherò mai Roma e i tifosi, perché quello che hanno fatto per me sono cose che mi aspettavo ma non fino a quel punto. Ci penso spesso ma ora sono al 100% milanista. Alla Roma ho vissuto sette anni eccezionali e li ricorderò sempre, devo ringraziare tutti quanti perché se sto qui ora, devo ringraziare i compagni, la società, i tifosi e la città di Roma. Il cambiamento è per tutti, per la Roma e per me. Devo pensare a me, senza scordarmi dei Sensi, degli allenatori, di Francesco, di Daniele e dei miei compagni. Roma mi mancherà perché sette anni sono tanti. Mi mancheranno anche i tifosi perché sono spettacolari. De Rossi? Penso sia un grande calciatore, un ragazzo umile e semplice. Penso che sappia cosa debba fare, mi fido di lui e lo ammiro. Qualsiasi cosa farà gli auguro il meglio perché lo merita. Non c'è nessuna differenza tra i tifosi di Roma e Milan; i tifosi della Roma sono grandi, ma anche quelli del Milan non sono da meno. Un esempio è il primo giorno di raduno, quando ci hanno accolto. Avere questo calore dei tifosi è più bello quando va bene, è una cosa che mi ha colpito a Roma e che mi mancherà. Sono stati sette anni eccezionali". Queste le parole di Philippe Mexes, rilasciate nel corso dell'odierna conferenza stampa riportata da Milan News