Menez: "Totti il calciatore che mi ha stupito di più"

25.04.2020 16:12 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Menez: "Totti il calciatore che mi ha stupito di più"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Jeremy Menez, attaccante della Roma dal 2008 al 2011, ha parlato del giocatore che più di tutti lo ha stupito ai microfoni di France Football: "Ce ne sono diversi. Ma dirò Francesco Totti. Arrivo a Roma, ho 21 anni (nel 2008), vedo Francesco Totti, il giocatore che ho visto su L’Equipe ogni settimana, il re della città eterna. Ho scoperto una persona molto semplice, di grande classe. E mi ha preso subito sotto la sua ala protettrice, così come i suoi genitori. Abbiamo instaurato un vero rapporto di amicizia: mi faceva troppo ridere. Mi ha subito messo a mio agio, era una persona molto aperta. Abbiamo sempre giocato a poker con la squadra, ci siamo divertiti. Poi in campo Totti era impressionante, metteva tutti in porta con un tocco. E mi coinvolgeva. Gli piaceva giocare con me".