Macchie nere e scritte antisemite: imbrattato nuovamente il murales di Totti

 di Davide Santucci  articolo letto 10651 volte
Fonte: Il Messaggero.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Macchie nere e scritte antisemite: imbrattato nuovamente il murales di Totti

Nuovo attacco vandalico ai danni del murales dedicato a Francesco Totti, situato nel cuore del rione Monti, a Roma e restaurato da poche settimane. Due giorni fa infatti, intorno al disegno del Capitano, sono apparse macchie nere e scritte antisemite coprendo completamente il graffito, realizzato per celebrare la conquista del terzo scudetto della Roma nel 2001. A riportarlo Il Messaggero.it.

Nathalie Naim, consigliera del I Municipi ha dichiarato: "Il quartiere è molto affezionato a questo murales, ho personalmente sporto querela contro ignoti dai carabinieri, non solo per il graffito ma per le continue e ripetute scritte antisemite, unite all’imbrattamento sistematico dei palazzi storici. Saremmo ben lieti che venissero installate dal comune telecamere fisse, ce ne sarebbe davvero bisogno. Nel rione non vi è alcun controllo, è abbandonato a se stesso. Persino quelle annunciate, che dovevano essere installate nella piazzetta dove ci sono spesso risse e danneggiamenti ai monumenti presenti, non sono state ancora posizionate".