Luca Toni annuncia il ritiro: "Un rimpianto non aver vinto lo scudetto con la Roma"

04.05.2016 13:10 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Twitter - Tuttomercatoweb
Luca Toni annuncia il ritiro: "Un rimpianto non aver vinto lo scudetto con la Roma"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Il profilo Twitter di Sport Mediaset riporta le parole di Luca Toni, che ha annunciato il ritiro dal calcio giocato a fine stagione: "È giusto smettere. Domenica la mia ultima partita. Sarà una giornata difficile". L'attaccante attualmente in forza all'Hellas Verona ha avuto anche una parentesi in giallorosso: 17 presenze e 5 gol tra Campionato e Coppa Italia nella stagione 2009/2010.

Queste le sue dichiarazioni, riportate da Tuttomercatoweb.

"Dopo averci pensato a lungo, ho deciso che dopo 22 anni di calcio la prossima partita sarà l'ultima da professionista. Mi sono reso conto di aver concluso il mio percorso, soprattutto a livello mentale. Ho vissuto tre anni fantastici ma ho sentito anche parole poco piacevoli nei miei confronti. Da quando sono qui non mi sono mai permesso di dare consigli sul mercato oppure di chi mandare in campo. Ho fatto solo il giocatore. Il mio futuro? E' una decisione talmente sofferta che ancora non ci ho pensato. Se avevo già pensato di lasciare? Quando tutto va bene è difficile pensarci. Questa invece, è stata la peggiore stagione della mia carriera anche a livello mentale. L'unico modo per smettere era quello di avere una grande delusione e quest'anno per me la delusione è stata enorme. Ora non so se resterò a Verona, ne parlerò la prossima settimana per capire se potremo continuare insieme e iniziare un nuovo percorso. Lo farò con molta umiltà perché penso che dopo 30 anni nel calcio un po' di esperienza penso di averla. Non credo comunque che farò l'allenatore, vedo i miei ex compagni che invecchiano cinque anni alla volta. Un rimpianto? Non aver vinto lo scudetto con la Roma. Delneri? Con lui ho un ottimo rapporto ma penso che sia io che lui usciamo sconfitti da questa stagione. Sono successe che non mi sono piaciute, però adesso di questo non voglio parlare".