Lorella Cuccarini: "Se la Roma avesse vinto avrei fatto lo spogliarello"

29.05.2010 16:14 di Redazione Vocegiallorossa   vedi letture
Fonte: Il Romanista
Lorella Cuccarini: "Se la Roma avesse vinto avrei fatto lo spogliarello"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Il Romanista ha intervistato la showgirl Lorella Cuccarini, che aveva promesso uno spogliarello se la Roma avesse vinto lo scudetto

Lorella, lo sa che tutti i tifosi della Roma aspettavano con ansia il suo spogliarello per festeggiare lo scudetto?

"Partiamo dall’inizio e facciamo un po’ di chiarezza sulla vicenda. In realtà la cosa è andata in maniera differente. Ero ospite di “Un giorno da pecora”, un programma radiofonico di Radio2 condotta da Claudio Sabelli Fioretti. Avevo da poco messo in scena “Pianeta proibito” un musical dove comparivo su una locandina, apparentemente nuda, con una chitarra bianca che mi copriva quasi, interamente, il corpo. Un numero assolutamente normale che ho anche presentato al Festival di Sanremo. Ad un certo punto, mentre chiacchieravamo, Claudio mi chiese di fare una promessa: se la Roma avesse vinto il campionato, avrei tolto la chitarra. All’inizio ero un po’ restia poi, sapendo che in quel momento la vetta della classifica era distante circa dodici punti e che poteva essere un modo carino per portare fortuna, decisi di accettare. Non ci crederà, ma da quel momento il gruppo ha iniziato ad inanellare una serie continua di vittorie. E’ stato divertente perché in molti mi hanno considerato una sorta di amuleto. Avevo amici che mi ringraziavano e mi dicevano di tenere duro perché se la vittoria fosse arrivata sarebbe stata anche per merito mio. Pensi che per tutto il primo tempo dell’ultima giornata mi stavo preoccupando un po’ e il pensiero era rivolto al possibile spogliarello".