La UEFA approva nuovi parametri: più rigore sul Financial Fair Play e le licenze ai club

24.05.2018 19:31 di Danilo Magnani Twitter:    vedi letture
Fonte: uefa.com
La UEFA approva nuovi parametri: più rigore sul Financial Fair Play e le licenze ai club
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Comitato Esecutivo della  UEFA, riunitosi in questi giorni a Kiev dove sabato si giocherà la finale di Champions League, ha approvato una nuova edizione dei regolamenti sulle licenze per club e sul fair play finanziario. Secondo quanto si legge dal sito ufficiale dell'organizzazione europea, c'è la volontà di “rafforzare ulteriormente le regole esistenti e adattarle a un panorama calcistico in continua evoluzione. I regolamenti aumenteranno la trasparenza perché i club saranno obbligati a pubblicare le loro informazioni finanziarie, compresi i pagamenti ai procuratori. Maggiore armonizzazione dei principi di rendicontazione finanziaria e contabile sulle transazioni calcistiche, con requisiti contabili specifici per il trasferimento dei giocatori”. Inoltre si legge come la manovre del FFP sono volte a “anticipare eventuali problemi finanziari, con una serie di nuovi indicatori che consentiranno un monitoraggio più attento dei budget”. Saranno quindi tenuti in considerazione il rapporto di debito sostenibile, che migliorerà il monitoraggio della posizione debitoria dei club, e l’indicatore di deficit per trasferimenti dei giocatori, che migliorerà il monitoraggio del mercato da parte dei club che superano una determinata spesa.