Il Codacons chiede la squalifica di Totti per pubblicità occulta

12.01.2015 19:57 di Marco Rossi Mercanti   vedi letture
Fonte: codacons.it
Il Codacons chiede la squalifica di Totti per pubblicità occulta
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Il Codacons, attraverso un comunicato apparso sul sito ufficiale codacons.it, afferma che Totti, con il suo selfie di ieri, è stato protagonista di una pubblicità occulta. Ecco il comunicato:

Dopo il gol e il selfie che immortala il capitano della Roma nell’esultanza seguita alla rete appena segnata, Totti viene celebrato dal Mirror come “Il più figo di tutti i tempi”. Tuttavia dietro un tal gesto goliardico potrebbe celarsi molto di più. Il gesto di Totti, infatti, rappresenta una pubblicità vera e propria, mirata a pubblicizzare, con cenni occulti, un nuovo modello di smartphone appena messo in circolazione. Anni fa si presentarono per Vieri e Maldini vicende analoghe, che tuttavia rimasero impunite. Il calcio deve essere ripulito dalle dinamiche commerciali. Il Codacons chiede la squalifica di Totti, perché è ora di riportare la gente e i giocatori al vero significato del gioco del calcio.