Fox Sports, Borghi: "Adriano sarebbe un grande colpo per la Roma"

30.06.2014 16:23 di Gabriele Chiocchio  Twitter:    vedi letture
Fonte: Tele Radio Stereo
Fox Sports, Borghi: "Adriano sarebbe un grande colpo per la Roma"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il telecronista di Fox Sports Stefano Borghi ha parlato di Adriano e Ferreira-Carrasco, obiettivi di mercato della Roma: "Adriano gioca indifferentemente su entrambe le fasce. Lascia il Barça anche perché il club catalano ha tirato fuori dalla cantera Montoya, di conseguenza Adriano è stato libero di decidere del proprio futuro. La Roma con lui fa un grande colpo. Chiamarlo terzino è riduttivo, è un laterale. Fa molto bene la fase offensiva, e Martino gli ha dato una caratteristica nuova: giocare come difensore centrale. Martino dunque gli ha aumentato anche le capacità difensive. Certo, non so quanto potrà fare il centrale nella Roma, ma con la maturità ha sicuramente aumentato le sue qualità difensive. L’iniziale opposizione di Luis Enrique? Lui ha fermato tutti i giocatori in uscita e ha anche ragione; il Barcellona voleva vendere anche Mascherano. Certo, con Maicon da un lato e Adriano dall’altro i centrali rimarranno spesso soli, ma in Champions c’è bisogno di altri uomini dietro, oltre a De Rossi che indietreggia. Così la squadra sarebbe un po’ troppo sbilanciata. Ferreira-Carrasco? Mi piace da morire. Ha le caratteristiche tipiche dell’attaccante esterno moderno. Ha fatto vedere grandi cose anche in Ligue 1 la scorsa stagione. Poi è stato un po’ in ombra a causa dei problemi fisici e per il cambio di modulo di Ranieri che ha spostato al centro James Rodriguez. Carrasco sarebbe un colpo meraviglioso sia per la Roma che per il calcio italiano in generale. Ha corsa, tecnica, freddezza, assist e gol. Col tempo maturerà sul piano caratteriale. Senza dubbio potrebbe venire a Roma a fare subito il titolare. Vedo in lui lo stesso tipo di potenziale visto in Iturbe l’anno scorso. Simile a Ocampos? Non so, Ocampos è un talento assoluto, ma siamo in quel range lì. Non superiore ad Ocampos ma parliamo di un giovane con le potenzialità per arrivare al top“, le sue parole ai microfoni di TeleRadioStereo.