Fiorentina, Rosi: "Dispiace per la Roma, ma esordire battendola è stato un grande risultato"

05.02.2015 17:15 di Marco Rossi Mercanti   vedi letture
Fonte: firenzeviola.it
Fiorentina, Rosi: "Dispiace per la Roma, ma esordire battendola è stato un grande risultato"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Aleandro Rosi, nuovo terzino della Fiorentina, è stato presentato quest'oggi in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni:

"Per me è un sogno. Arrivo con grande voglia, grande volontà e umiltà. Mi metto a disposizione e ce la metterò tutta. Il modulo ideale per me è il 3-5-2. I viola affrontati da avversario? Con il Genoa è stata una gara molto equilibrata, con molte occasioni, mentre a Roma ho visto che hanno fatto un grande risultato e una grande partita. L'anno scorso già si parlava di un'eventualità con la Fiorentina, poi è successo tutto in fretta. Per me è un regalo, una grande opportunità e cercherò di dare il massimo. Ringrazio tutti, da Pradè a Montella che mi conoscono, sono qui per dare il massimo al gruppo. La vittoria sulla Roma da ex giallorosso? Il giorno prima ero a casa, poi mi sono ritrovato in panchina a osservarli. È stato molto bello e poi c'è stato un grande risultato. Esordire così è stato magnifico. Dispiace per la Roma, ma sono a Firenze e penso solo alla Fiorentina. Nella mia carriera ho cercato di dare sempre il massimo, non so se ci sono sempre riuscito. Ma questa rimane una grande opportunità, Montella mi conosce e sono pronto a sputare sangue per questa squadra. Montella? L'ho sentito il giorno della firma e il fatto che mi abbia detto di venire subito non ha fatto altro che darmi ulteriore stimolo ed entusiasmo. Sotto questo profilo è cominciata benissimo questa avventura. Gli allenamenti? In questi giorni sto imparando a capire come lavora questo gruppo. A Genova si lavorava molto sull'aspetto fisico, ma conoscevo già Montella e i suoi metodi di lavoro, quindi conto di potermi inserire subito al meglio. Obiettivi? Lavoriamo giorno per giorno, la Champions sarebbe un bellissimo obiettivo. Permettetemi, però, di ringraziare in chiusura in particolare la famiglia Della Valle che mi ha regalato questa grande opportunità", le sue parole riportate da firenzeviola.it.