Dotto: "Luis Enrique ha perso anche lo stile. Siamo ad un punto di non ritorno"

25.04.2012 10:10 di Adriano Mazzone   vedi letture
Fonte: Radio Ies, "La città nel pallone"
Dotto: "Luis Enrique ha perso anche lo stile. Siamo ad un punto di non ritorno"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Intervenuto ieri nella trasmissione "La città nel pallone" in onda sulle frequenze di Radio Ies, il giornalista Giancarlo Dotto ha commentato le dichiarazioni di Franco Baldini prima della conferenza stampa di Luis Enrique. “Sono ancora tutti turbati dall’eliminazione del Barcellona che conferma che il calcio è uno sport sganciato da qualunque etica e mi fa ridere chi vuole inserire l’etica in uno sport così immorale. Qualunque tifoso della Roma, deve andare a cercare nel proprio lessico, la parola giusta per esprimere quello che si sta provando in questo momento. Le pagine più nere sono legate. Sono parole feticcio che hanno portato avanti società e dirigenti. Io credo che siamo arrivati ad un punto di non ritorno: le trasferte di Lecce e Bergamo, dimostrano l’inconsistenza di questo allenatore al di là delle belle parole dei giocatori, i quali restano in campo come marionette svuotate. Di Enrique parlano bene tutti, parlare bene di Enrique è facile, le ultime dichiarazioni sono preoccupanti perché confermano che il tecnico ha perso quello stile che lo aveva contraddistinto”.