Di Michele: "Dispiaciuto per l'esonero di Di Francesco. Zaniolo deve restare con i piedi per terra"

08.04.2019 22:09 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Di Michele: "Dispiaciuto per l'esonero di Di Francesco. Zaniolo deve restare con i piedi per terra"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano/Tuttolegapro.com

L'ex attaccante David Di Michele, intervistato da tuttomercatoweb.com a margine de 'Il giorno dei 10 - 90 minuti per L'Aquila', ha parlato così dei bomber di Serie A, di Zaniolo e del futuro di Di Francesco: "Siamo contenti di essere qui, è bello giocare per beneficenza ricordando la gente de L'Aquila che ha vissuto un momento buio. Spero di contribuire allo spettacolo".

Bomber di Serie A?
"Ce ne sono tanti che stanno facendo bene. Immobile sta facendo un po' al di sotto del suo potenziale rispetto alla scorsa stagione. Se la Lazio lo ritrova, Ciro può essere l'arma Champions. Stesso discorso per Piatek del Milan".

Zaniolo?
"Deve rimanere coi piedi per terra. A quest'età serve fare una scelta giusta e ponderata, altrimenti rischi di pregiudicare la tua carriera. Zaniolo è un ragazzo con la testa sulle spalle e penso che farà la scelta più giusta per il suo futuro".

DI Francesco alla Fiorentina?
"Innanzitutto mi dispiace che la Roma lo abbia mandato via, sarebbero potuti andare avanti insieme, ma nel calcio il primo a pagare è sempre l'allenatore. Firenze potrebbe essere la piazza importante per lui, perché Di Francesco è bravo coi giovani e potrebbe fare molto bene. Gli auguro il meglio".