DERBY - Mazzone: "Bisogna dare tempo alla Roma. Il derby finirà 2-2"

13.10.2011 09:45 di Pascal Desiato   vedi letture
Fonte: golmania.it
DERBY - Mazzone: "Bisogna dare tempo alla Roma. Il derby finirà 2-2"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Carlo Mazzone è stato contattato da golmania.it. L'ex allenatore del Bologna si è espresso su varie vicende del nostro calcio:

Giudizio su Cassano: "Il ragazzo deve capire che vive in un mondo dorato e lui si deve comportare in un certo modo e lui è cresciuto sui suoi comportamenti sia in campo e ieri è stato determinante, sia nei comportamenti extra campo. Faccio i complimenti a Cassano e gli dico di proseguire su questo modo di vivere, dev'essere sempre sereno e tranquillo, un ragazzo per bene e non deve polemizzare più di tanto."

Inter-Napoli: "E' stato un cattivo arbitraggio non un arbitraggio di parte. Come un portiere, un centrocampista fanno una brutta partita, come a volte anche gli stessi allenatori commettono degli errori... Non è stato un buon arbitro, probabilmente non era in una condizione ottimale".

Scudetto: Chi è la favorita?: "Ci sono delle grandi sorprese... Il Napoli la possiamo chiamare una piccola sorpresa; la Juventus che dopo tanti anni di situazioni particolari è rientrata nel gruppo delle componenti che possono lottare per lo Scudetto. Queste possono essere le squadre in lotta per lo Scudetto, mi auguro anche la Roma ma penso che il loro cambio di società, la loro gioventù nell'organico, avranno bisogno di un certo periodo di tempo. Per cui la Roma penso che sia leggermente fuori dalle altre quattro".

Ristrutturazione Roma: "Hanno bisogno di tempo... A Roma è una componente difficile aspettare ma questa volta, ci vuole pazienza. I giovani della Roma penso che sono tutti di qualità e che hanno un solo difetto, l'esperienza. E l'esperienza chiede un pò di tempo... Penso che la Roma abbia un ottimo futuro ma non immediatamente...".

Lazio-Roma, l'analisi di Carlo Mazzone: "Penso che la Lazio sia superiore sul piano fisico e sul piano tattico. Mentre la Roma è superiore sul piano tecnico. In effetti è la tecnica contro la tattica e la fisicità dell'esperienza della Lazio. Prevedo una partita equilibrata ed ho fatto un pronostico: 2-2. Mando anche un messaggio ad entrambe le tifoserie: Lazio-Roma deve essere una partita di calcio, non di calci".