De Sisti: "De Rossi? La Roma guardi al bilancio"

05.10.2011 10:40 di Redazione Vocegiallorossa   vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
De Sisti: "De Rossi? La Roma guardi al bilancio"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Giorni importanti in casa Roma, dove la settimana prossima potrebbe arrivare il rinnovo di Daniele De Rossi. Anche l'a.d. giallorosso, Claudio Fenucci, ha ammesso che c'è la volontà di entrambe le parti di trovare l'accordo. TuttoMercatoWeb ha voluto approfondire la questione contattando un grande ex giallorosso come Giancarlo De Sisti: "Sul piano tecnico e morale, sarebbe importante che De Rossi rimanesse, visto che si tratta di un giocatore indispensabile per la crescita della Roma, ed anche di Luis Enrique, e del suo miglioramento. Sotto un altro aspetto però c'è un limite, bisogna vedere le parti: sul piano del comportamento è giusto tenerlo, per i rapporti, se le parti sono distanti, la Roma deve guardare il bilancio. Io dico, ad esempio, che fra tutti quelli che vivono il calcio, chi si sarebbe aspettato Eto'o che guadagna 20 milioni netti a stagione? Non c'è più una logica in questo. Non esiste un tetto salariale, ma ci devono essere dei parametri massimi; guadagnare certe cifre è offensivo nel confronto della gente".

De Sisti esprime un suo parere anche su Osvaldo, finalmente entrato nei meccanismi di Luis Enrique e di cui ha parlato in ottica Nazionale anche il c.t. Cesare Prandelli: "Le opinioni del c.t. vanno rispettate, bisogna però vedere che cosa si intende per 'attaccante moderno'. Osvaldo è bravo e farà il bene della Roma e, perché no, anche quello della Nazionale. Ad ogni modo, però, per me gli attaccanti moderni non sono questi".