Dal Moro: "Contro il Chievo i giallorossi potrebbero sentire la pressione"

31.10.2013 17:06 di Giovanni Fabbri Twitter:    vedi letture
Fonte: ilsussidiario.net
Dal Moro: "Contro il Chievo i giallorossi potrebbero sentire la pressione"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L'ex difensore giallorosso Filippo Dal Moro ha parlato dell'imminente gara di campionato contro il Chievo. Una partita che per la Roma non sarà poi così semplice:

Quali insidie nasconde per la Roma la partita con il Chievo?
"C'è un record importante a portata di mano, e la Roma ci tiene particolarmente a stabilirlo. Dunque i giallorossi potrebbero sentire la pressione di dover fare questa cosa a tutti i costi, mentre il Chievo non avrà niente da perdere".

Qual è il segreto della difesa giallorossa?
"I difensori giocano sempre con la concentrazione e la cattiveria giuste".

Borriello in campo è una scelta azzeccata? 
"Sta facendo bene, quindi è giusto dargli una possibilità. Schierarlo mi sembra la scelta migliore". 

Garcia parla di partita difficile, è d'accordo?
"Sì, proprio perché la Roma potrebbe sentire tutta questa pressione. D'altro canto, anche se la formazione giallorossa non ottenesse una vittoria i tifosi potrebbero essere contenti dei risultati conquistati finora".

De Rossi trascinatore della Roma?
"Sì, è lui il leader in campo, soprattutto ora che non c'è Totti".

Chievo in piena crisi, a chi affidarsi per far punti all'Olimpico?
"A Thereau e Paloschi, potrebbero mettere in difficoltà la difesa della Roma".

Al Chievo converrà fare catenaccio?
"Credo che chiudersi bene in difesa e puntare sulle ripartenze sia il modo ideale per affrontare la Roma. Potrebbe creare qualche problema alla squadra di Garcia. Penso poi che il Chievo darà tutto in campo, Sannino si gioca anche la panchina".

Il suo pronostico?
"Spero naturalmente in un successo della Roma", le sue parole rilasciate a ilsussidiario.net.