Cosmi: "Quale allenatore direbbe di no alla Roma?"

20.10.2010 18:37 di Greta Faccani   vedi letture
Fonte: forzaroma.info
Cosmi: "Quale allenatore direbbe di no alla Roma?"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Serse Cosmi è stato raggiunto da forzaroma.info, ecco uno stralcio del suo intervento.

Da addetto ai lavori e tifoso, qual è il suo giudizio sulla sconfitta di ieri della Roma? Prima di tutto vorrei precisare che io sono un allenatore di calcio e che vorrei essere considerato come tale; per carità sono un tifoso della Roma, ma parlo e penso da tecnico. Detto ciò, credo che la partita di ieri sia l’emblema del momento no della squadra. Le parole di Ranieri nel post partita sono eloquenti e giuste; la partita ha dimostrato che la squadra non riesce a esprimere quello che vorrebbe e i giocatori giocano senza entusiasmo. Se pensiamo, poi, alla sfortuna, una forma fisica scadente e i molti infortuni, non è complicato capire il perché della situazione in cui è la squadra giallorossa.

Come si esce da una situazione del genere? Le chiacchiere stanno a zero; l’unico modo è fare dei risultati positivi. Solo le vittorie guariscono le squadre.

Ranieri è sul banco degli imputati e qualcuno vocifera di un suo possibile esonero se dovesse andare male a Parma. Lei, in caso, sarebbe pronto se la chiamassero da Trigoria? Le rispondo – come battuta - con una domanda: “Quale allenatore – soprattutto senza squadra - nel mondo direbbe di no alla possibilità di guidare la Roma?” Ranieri, comunque, è un bravissimo allenatore e ha le capacità per risollevare la squadra. Non credo che si arriverà al suo esonero, anche perché confido nelle capacità della Roma e ritengo che possa ancora ritagliarsi un ruolo da protagonista in questa stagione.

Anche per lo scudetto? Perché no. In fin dei conti Inter e Milan sono solo a sei punti.