Condanna definitiva di 9 anni per Spaccarotella. Giorgio Sandri: "La sentenza si chiude come doveva"

14.02.2012 16:48 di Gabriele Chiocchio   vedi letture
Fonte: Radio IES
Condanna definitiva di 9 anni per Spaccarotella. Giorgio Sandri: "La sentenza si chiude come doveva"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Giorgio Sandri, papà di Gabriele Sandri ucciso nell'Autogrill di Badia Al Pino l'11 novembre 2007, è intervenuto in diretta ad A Tutto Campo, Radio IES, per commentare la condanna definitiva a 9 anni di carcere dell'agente Spaccarotella. Queste le sue parole:

"La sentenza si chiude come doveva chiudersi. Era evidente a tutti cosa fosse successo e dopo più di 4 anni di lotta siamo riusciti ad avere giustizia. Ringraziamo tutta la gente che ci è stata accanto. Oggi è un giorno importante per tutta l'Italia".

Come si sente oggi?
"Ci rendiamo conto che tutto quello che abbiamo fatto lo abbiamo fatto nella migliore maniera perché volevamo giustizia per noi e per tutti i cittadini. Ritenevamo la prima sentenza vergognosa e mi sembra che oggi mi abbiano dato ragione. Ringrazio tutti voi, gente comune e tifosi che hanno spinto per mettere la targa all'autogrill Badia Al Pino. Da domani lavorerò per preservare la memoria di Gabriele".