Canovi: "Se la Roma farà operazioni di mercato, saranno per completare la rosa"

16.01.2019 10:49 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Canovi: "Se la Roma farà operazioni di mercato, saranno per completare la rosa"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Queste le parole di Dario Canovi, ex procuratore, intervenuto ai microfoni di Centro Suono Sport sul calciomercato giallorosso:

Al momento c'è qualche giocatore nel campionato italiano "da Roma" e alla portata dei giallorossi?
"I giocatori importanti al momento non sono sul mercato. Io ad esempio adoro Barella, è un giocatore da grande squadra, ma al momento non è sul mercato. Ho parlato con il presidente Cellino e lui mi diceva 'io al momento Tonali non lo vendo, perché tra sei mesi varrà di più e tra un anno il doppio'. Non credo che se adesso arrivasse alla Roma un offerta per Zaniolo di 50 milioni, la Roma lo cederebbe; giustamente".

Giustamente?
"Tra un anno e mezzo vale il doppio. Ne sono profondamente convinto. Parlavo di lui qualche tempo fa con il presidente del Paris Saint Germain e gli avevo consigliato di correre a Roma a prendere Zaniolo, perchè è il giocatore italiano, assieme a due o tre, in cui credo di più". 

Quindi al momento non opererebbe sul mercato?
"In questo momento puoi solo cercare di completare la rosa, ma non ci sono giocatori sul mercato migliori di quelli che giocano titolari alla Roma. Credo che se la Roma agirà sul mercato, farà delle operazioni di tamponamento. Per esempio con l'infortunio di Juan Jesus, si parla di un mese di stop, quindi due mesi prima di riaverlo a pieno regime; due mesi in questo momento del campionato sono tanti, ma è difficile trovare un difensore centrale di grande livello, disponibile e acquistabile".