Cagni: "La Conference League? Il campo non mente, Mourinho si è italianizzato". AUDIO!

26.05.2022 15:35 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Cagni: "La Conference League? Il campo non mente, Mourinho si è italianizzato". AUDIO!
Vocegiallorossa.it

Mister Gigi Cagni a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, ha commentato le notizie del giorno.

Come ha visto la finale di Conference League?
"Il campo non mente. Mourinho si è italianizzato, non ha portato niente di suo. Lui ha portato solo la grande qualità di comunicazione. Ha imparato subito come si vince, solo giocando un calcio all'italiana forse. Ti devi adattare alle situazioni e ai giocatori che hai, riuscire a fare le due fasi al meglio. La parola chiave è adattarsi. Se non sei tu che fai il gioco, devi essere capace di adattarti. E anche il Milan è stato così, Pioli ha adattato i suoi giocatori alle situazioni". 

Pioli che ha tanti altri meriti.
"Ha vinto il campionato grazie alle ultime 4-5 gare, facendo cose che aveva visto in allenamento, scelte che si sono rivelate azzeccate. Ha fatto diventare giocatore Kalulu, uno che nessuno conosceva. È diventato uno dei più forti in Europa".

Roma che ha dimostrato di avere anche un gruppo con delle qualità.
"Lui 15-16 bravi ce ne ha, dagli altri non è stato capace di tirare fuori il meglio. Lui è così, ha vinto tanto e non può stare dietro a chi non ha qualità".