Cagliari, Silvestrone: "Faremo un nuovo stadio e ci affideremo a Dan Meis"

28.05.2014 19:07 di Marco Rossi Mercanti   vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
Cagliari, Silvestrone: "Faremo un nuovo stadio e ci affideremo a Dan Meis"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Cagliari a stelle e strisce, ci siamo. Lo ha confermato Massimo Cellino, lo conferma Luca Silvestrone, rappresentante del fondo americano che rileverà il club sardo. Ecco le sue parole a tuttomercatoweb.com: "Adesso possiamo dire che la trattativa è chiusa. Ce l'abbiamo fatta, ieri sera ci siamo incontrati a Miami col presidente e nel giro di pochissimo tempo siamo venuti ad un accordo. Siamo alla fase delle revisioni del contratto e andremo adesso in Comune a risolvere la questione stadio".

Proprio lo stadio è il punto focale della trattativa: tutto risolto?
"Adesso sì. Io ho sempre detto che le due operazioni erano legate: se c'era la proprietà ci doveva essere anche lo stadio. Venerdì alle 15 avrò un appuntamento col sindaco di Cagliari Massimo Zedda e definirò la questione. La volontà è quella di fare una cosa fatta bene. Possiamo ringraziare il presidente Cellino che è stato bravissimo. Tra l'altro, lo stesso Cellino ci ha autorizzato ad andare dal sindaco a nome del Cagliari Calcio. Insomma, è come se avessimo firmato già".

Il nuovo Cagliari ha come priorità il nuovo stadio?
"Sappiamo che Cellino per anni ha lottato per la questione stadio, tra Sant'Elia, Elmas e Quartu. Noi faremo uno stadio nuovo e ci affideremo al noto architetto Dan Meis. Nel frattempo cercheremo una soluzione fino a quando non sarà costruito il nuovo impianto".

Il nuovo Cagliari ha già un organigramma?
"In questi giorni, più che altro per scaramanzia, non l'abbiamo fatto. Adesso si parte e a giorni disegneremo la nuova struttura, dall'organigramma al direttore sportivo all'allenatore".