Bucci: "Tirana sarà divisa in due: la zona sud per i tifosi romanisti, quella nord per gli olandesi"

17.05.2022 18:12 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Bucci: "Tirana sarà divisa in due: la zona sud per i tifosi romanisti, quella nord per gli olandesi"

Fabrizio Bucci, ambasciatore italiano in Albania, è stato intervistato da Rete Sport. Queste le sue parole:

Lei sarà presente sugli spalti per la finale?
“Parteciperò perché invitato dalla Federazione albanese come rappresentante di uno dei paesi coinvolti nella finale”,

Ci sarà possibilità di reperire tagliandi in Albania?
“Credo sia molto difficile, l’UEFA ha consegnato una parte di biglietti alla Roma, una parte al Feyenoord e il resto venduti online con un sistema molto complesso. Qui biglietti non ce ne sono, purtroppo lo stadio è piccolo, penso sia quasi impossibile trovarli qui”.

L’organizzazione per la finale?
“Lo stadio e di fatto anche la città sono state divise in due aree per accogliere nella parte sud i tifosi romanisti, mentre nella zona nord i tifosi del Feyenoord. A sud dello stadio c’è un bel parco pubblico e lì verranno raggruppati i tifosi romanisti, con una fan zone e i maxischermi per seguire il match, soprattutto per coloro che verranno qui senza biglietto. I tifosi olandesi saranno invece localizzati vicino alla piazza principale di Tirana, con la loro fan zone. I tifosi arriveranno allo stadio da due parti opposte della città, con dei corridoi organizzati e scortati dalla polizia, per evitare che ci siano contatti tra le due tifoserie. Ci sarà una terza zona a Piazza Scanderbeg dove saranno istallati i maxischermi e sarà una zona diciamo neutrale. Il consiglio che posso dare ai tifosi romanisti è di recarsi nella zona dedicata ai colori giallorossi”.

I suoi rapporti con la Roma? Logistici e non?
“Stiamo lavorando da giorni con gli amici dirigenti della Roma affinché l’organizzazione dell’evento non presenti problematiche. Il consiglio che posso dare ai tifosi è di seguire il sito dell’ambasciata italiana a Tirana e il sito ufficiale del club perché lì saranno fornite tutte le indicazioni logistiche necessarie. Siamo a conoscenza ovviamente di tutte le iniziative solidali della fondazione Roma Cares e della Roma, posso dire, senza spoilerare nulla, che stiamo lavorando con il club per alcune iniziative future qui in terra albanese”.

Sono previste procedure particolari all’arrivo dei tifosi a Tirana?
“L’aeroporto di Tirana è moderno, ma piccolino. Con la polizia albanese e il ministero degli interni, stiamo lavorando affinché i tifosi passino il minor tempo possibile in aeroporto. Saranno previsti dei corridoi dall’aeroporto e dal porto per raggiungere il centro della città, affinché i tifosi abbiano un passaggio scorrevole a bordo di navette dedicate. Posso dire che lo stadio sarà quasi tutto giallorosso, perché gli albanesi tiferanno per la Roma”.