Bracconieri: "Questa Roma mi ricorda quella di Eriksson"

16.10.2013 17:04 di Andrea Fondato   vedi letture
Fonte: Rete Sport
Bracconieri: "Questa Roma mi ricorda quella di Eriksson"
Vocegiallorossa.it
© foto di Image Sport

L'attore Fabrizio Bracconeri è intervenuto questo pomeriggio all'interno del "Salotto" di Rete Sport commentando l'imminente sfida tra Roma e Napoli. Queste le sue dichiarazioni.
 
Ti aspettavi un Totti ancora così forte?
"Se gli altri  guardano giocare Totti capiscono che il calcio è quello. Comincerei a cambiare il nome di De Rossi, è Florenzi Capitan Futuro, perché lui resterà ancora a lungo"
 
Cosa pensi della partita col Napoli?
"Il Napoli ha un blocco di giocatori che mi piacciono molto..Higuain, Hamsik...però a figurine la Roma non la cambierei con nessuno"
 
Ti aspettavi che Garcia fosse così bravo?
"No, però la sensazione che mi ha dato Garcia quando è arrivato è stata di una persona forte, ma non pensavo fino a questo punto. Il suo merito più grande è di essere un grande psicologo, perché tirare fuori tutto il meglio da ogni giocatore non è facile. Le partite a casa le vivo bene. Gli anni precedenti qualche dormita me la sono fatta, adesso non c'è modo di rilassarsi. Questa Roma mi ricorda quella di Eriksson, ha una sicurezza e una forza...Balzaretti per esempio non lo riconosco più. Devo chiedere scusa a Morgan De Sanctis che non mi è mai piaciuto, ma se la difesa gira è anche merito suo".