Biasin: "Garcia il vero colpo del mercato della Roma"

01.10.2013 08:51 di Gabriele Chiocchio  Twitter:    vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
Biasin: "Garcia il vero colpo del mercato della Roma"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Nel corso del suo editoriale su Tuttomercatoweb, Fabrizio Biasin ha avuto modo di parlare anche della Roma e del suo mercato:

Intanto in Premier si mangiano le mani per aver perso Gervinho, il giocatore con la fronte più spaziosa della Serie A. Garcia che lo conosce da una vita non riesce ancora a guardarlo in faccia, si spaventa di brutto, ma sa che con il pallone tra i piedi l'ivoriano è un fenomeno. Nessuno nel nostro campionato ha un contropiede micidiale come il suo. Ma Gervinho è solo l'ultima meraviglia di Walter Sabatini, che nella cortina fumogena delle sue 34121312 sigarette quotidiane sfodera colpi niente male: Benatia (13 milioni) preso mentre il resto della Serie A si faceva abbindolare da Cellino per Astori; De Sanctis, preso praticamente per un tozzo di pane mentre Walterone piazzava a peso d'oro Stekelnburg all'estero; Strootman, un regista top in Europa che le altre grandi italiane si sono fatte soffiare causa mancanza di palanche. Per non parlare dell'intuizione Maicon e del colpaccio Ljajic, soffiato al Milan in una nuvola di fumo per meno del prezzo di Matri (Galliani ancora si mangia le mani).
Ma il vero colpo di Sabatini resta Garcia: lui il francese l'avrebbe preso anche due anni fa, Baldini invece scelse la controfigura di Guardiola (Luis Enrique) e poi la ciminiera Zeman. L'unica fabbrica di fumo funzionante a Roma era invece quella di Sabatini, che ha anche il buon gusto di restare dietro alle quinte come solo certi signori sanno fare. Ecco, diciamo così: lui all'asilo non c'è mai stato. Sarà che gli impedivano di fumare le EmmeEsse...