Allarme cartellini gialli, la Roma pensa a un codice di comportamento

09.10.2019 17:10 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Allarme cartellini gialli, la Roma pensa a un codice di comportamento

Il rapporto tra la Roma e la classe arbitrale non è dei migliori in questo inizio di stagione. Al di là di tutte le polemiche degli ultimi giorni, c'è un dato statistico che preoccupa la società: l'elevato numero di cartellini gialli. Sono già 26 le ammonizioni rimediate dai giallorossi in queste prime 7 giornate di campionato, una media di quasi 4 gialli a partita. A guidare la classifica dei più indisciplinati c'è Nicolò Zaniolo, con 4 sanzioni, seguono Florenzi e Pellegrini con 3. Numeri troppo alti, che la dirigenza giallorossa vuole assolutamente smorzare. A tal riguardo, come riporta il Corriere dello Sport, potrebbe essere introdotto un codice di comportamento per cercare di limitare queste sanzioni che, alla lunga, possono danneggiare molto il rendimento della squadra.