Ag. Okaka: "Se la Roma volesse cederlo, Inghilterra ipotesi gradita"

12.07.2010 13:19 di Greta Faccani   vedi letture
Fonte: romanews.eu
Ag. Okaka: "Se la Roma volesse cederlo, Inghilterra ipotesi gradita"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Oggi era assente dall'allenamento, ma per Stefano Okaka, rientrato alla base dopo l'esperienza oltremanica, il futuro non è ancora definito. Il suo procuratore, Domenico Scopelliti, ha risposto così alle domande sul suo assistito:

In questi giorni si parla di un potenziale interessamento di club sia inglesi che scozzesi, può confermarcelo?
"Per ora, sono notizie prive di fondamento. Non sono stato contattato da nessun club in particolare. Certo, se la Roma decidesse di cederlo, a Stefano non dispiacerebbe ripetere l'esperienza inglese o andare a giocare in Scozia. Perchè sono campionati adatti alla sue caratteristiche."

Non crede che al giocatore farebbe bene giocare in modo da avere maggiore continuità, cosa che la Roma non può garantirgli?
"Sono d'accordo con lei. Premesso che ho un ottimo rapporto con questa dirigenza e non le farei mai uno sgarbo. Ritengo che al ragazzo dovrebbe essere messo nella condizione di giocare con maggiore continuità, cosa che, ovviamente, alla Roma non può avvenire. Credo, quindi, che un'altra esperienza, come quella al Fulham, gli farebbe solo che bene. Sto cercando di nuovermi, infatti, su quel mercato perchè sono campionati che esaltano le sue caratteristiche. Andrebbe benissimo anche una piccola squadra di Premier League perchè gli consentirebbe di giocare una stagione intera in uno dei campionati più belli e difficili al mondo."

Continuità vorrebbe anche dire mettersi in mostra per eventuali osservatori mandati dal neo-CT, Cesare Prandelli...
"Esattamente. La Nazionale è uno degli obiettivi principali a cui mira Stefano."