Accardi: “Non penso che il Milan possa rilanciare ulteriormente per Zaniolo”

29.01.2023 03:00 di Emiliano Tomasini Twitter:    vedi letture
Accardi: “Non penso che il Milan possa rilanciare ulteriormente per Zaniolo”
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

L’agente FIFA Beppe Accardi è intervenuto ai microfoni di TMW Radio, durante la trasmissione Piazza Affari, per commentare alcuni temi di calciomercato.

Zaniolo pare abbia rifiutato il trasferimento al Bournemouth, che ne pensa?
“Credo che il buon senso sarà quello di cercare un compromesso. L’ideale sarebbe non arrivare mai a gestire determinate situazioni, perché queste dinamiche possono creare danni ad entrambe le parti. Andrà verificato però se la proprietà della Roma potrà farne una questione di principio, per la quale il calciatore sarebbe relegato alla panchina. Il Milan per quello che ha dimostrato negli ultimi anni non penso possa rilanciare ulteriormente”.

È una delle finestre di mercato più povere di sempre per l’Italia?
“Oggi parlavo con dei miei corrispondenti spagnoli e francesi, che mi hanno confermato come la situazione non sia florida neanche da loro. Dobbiamo cercare qualcosa che possa farci tornare ai fasti di qualche decennio fa”.

La Premier League è diventata la Superlega quantomeno dal punto economico?
“Senza ombra di dubbio. Gli sono stati bravi a creare un’azienda che continuerà a portatore introiti. Già decenni fa si sono adoperati per vendere i diritti in alcuni paesi in cui adesso la Premier prolifera. In Italia il Venezia, aldilà dei risultati, sta creando un progetto di marketing mondiale. Anche le altre società dovrebbero fare cose come queste. In più bisognerebbe concedere alle squadre le proprietà degli stadi”.