Accadde oggi - Sabatini: "Mi hanno dato del cianotico quando ho preso Nainggolan". Rosella Sensi: "Mai visto Soros, chiedo la cortesia a Pallotta di presentarmelo". Taddei: "Spalletti è un matto"

28.03.2020 09:09 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Accadde oggi - Sabatini: "Mi hanno dato del cianotico quando ho preso Nainggolan". Rosella Sensi: "Mai visto Soros, chiedo la cortesia a Pallotta di presentarmelo". Taddei: "Spalletti è un matto"

La rubrica di Vocegiallorossa.it ogni mattina vi riporta indietro nel tempo, precisamente facendovi rivivere quello che è accaduto in questo stesso giorno negli ultimi 9 anni. Partiamo, quindi, con le notizie più curiose accadute il 28 marzo del 2018, 2017, 2016, 2015, 2014, 2013, 2012, 2011.











2019
PALLOTTA
"Servono 28 mesi per realizzare lo stadio. Pensavo che il calcio fosse il peggior sport nella storia, ora è al pari col Basket tra i miei preferiti. DiBenedetto non aveva né i mezzi né le capacità per guidare una squadra di calcio europea".
RIISE - "Roma è ancora nel mio cuore, mi manca per l'affetto incredibile dei tifosi. Roma-Arsenal la mia miglior partita in giallorosso, tiro più potente io di Kolarov".

2018
MONCHI - "Totti ha una capacità d'influenza che la Roma deve utilizzare. È un supereroe".
ALBERTO DE ROSSI - Il tecnico della Primavera rinnova per due stagioni: "Il premio più grande".

2017
MONCHI - Il ds spagnolo incontra la dirigenza giallorossa a Londra e firma un triennale.
SABATINI -  "Mi hanno dato del cianotico quando ho preso Nainggolan".
SABATINI - "Un errore prendere Iturbe".

2016
Non è stata una giornata memorabile per i colori giallorossi.

2015
PEDULLÀ - Il popolare giornalista racconta di una rottura definitiva tra Sabatini e lo staff di Garcia.

2014
ROSELLA SENSI - "Mai visto Soros, chiedo la cortesia a Pallotta di presentarmelo".

2013
TOTTI - In occasione dei 20 anni dall'esordio in serie A, il Capitano giallorosso rilascia una lunga intervista: "Mi fa piacere che la società mi stia mostrando fiducia. Ho scelto di restare a vita alla Roma".
TOTTI - Il ricordo del Capitano della Rome delle sue più belle partite.
TOTTI - "Un giorno che non dimenticherò mai".
BERTI - "Il gol di Totti a Genova? Con tutto lo stadio in piedi gli abbiamo battuto le mani".
BUCCI - "Totti mi segnò un gol che pochi calciatori al mondo possono fare".
TURCI - "Il gol di Totti contro di me? Era difficile da fare anche con la playstation",
CASSETTI - "Potrò vantarmi con i nipoti per l'assist a Totti a Genova".

2012
TADDEI - "Spalletti è un matto".
TOTTI-BAGGIO - Viene immortalato da una foto l'incontro tra i due numeri 10 italiani.

2011
DIBENEDETTO - Le prime parole dell'imprenditore interessato all'acquisizione della Roma: "Confido in Totti e Vucinic".