Accadde oggi - Nainggolan: "A Roma mi sento a casa". Spalletti: "Da Roma via perché arrivavo secondo"

03.06.2016 15:30 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Accadde oggi - Nainggolan: "A Roma mi sento a casa". Spalletti: "Da Roma via perché arrivavo secondo"
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

La rubrica di Vocegiallorossa.it ogni mattina vi riporta indietro nel tempo, precisamente facendovi rivivere quello che è accaduto in questo stesso giorno negli ultimi 6 anni. Partiamo, quindi, con le notizie più curiose accadute il 3 giugno del 2015, 2014, 2013, 2012, 2011, 2010. Clicca sui titoli dei paragrafi per leggere integralmente le news!

3 giugno 2015

PJANIC - "Dzeko? Spero di vederlo più spesso".

NAINGGOLAN - "A Roma mi sento a casa, non cerco un trasferimento in un altro campionato".

GARCIA - Il francese non presenzierà al vertice londinese con la dirigenza. Questo perché la società non ritiene necessaria la sua presenza al fine della pianificazione delle future strategie del club.

SPALLETTI - "Pronto a tornare ad allenare in Italia. Da Roma mi hanno mandato via perché arrivavo sempre secondo".

 

3 giugno 2014

PRANDELLI -  "Destro riserva? Mi ha detto che ci avrebbe pensato".

 

3 giugno 2013

NUOVO ALLENATORE - Avvenuto l'incontro con l'entourage di Blanc, contatti anche con Giannini.

 

3 giugno 2012

Non è stata una giornata memorabile per i colori giallorossi.

 

3 giugno 2011

DE ROSSI - Il suo nome viene tirato in ballo nell'inchiesta calciommesse per un'intercettazione nella quale  Marco Paoloni cita il centrocampista giallorosso, millantando una sua conoscenza. 

DI NATALE - "Mi piace dire che sono una bandiera come Totti".

 

3 giugno 2010.

Non è stata una giornata memorabile per i colori giallorossi.