Accadde oggi - Monchi: "Via per incomprensioni con Pallotta". La replica del presidente: "Gli ho dato pieni poteri, qualcosa non ha funzionato". Spalletti: "Fare la psicanalisi a me è un lavoro da sfigato"

18.03.2020 14:00 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Accadde oggi - Monchi: "Via per incomprensioni con Pallotta". La replica del presidente: "Gli ho dato pieni poteri, qualcosa non ha funzionato". Spalletti: "Fare la psicanalisi a me è un lavoro da sfigato"

La rubrica di Vocegiallorossa.it ogni mattina vi riporta indietro nel tempo, precisamente facendovi rivivere quello che è accaduto in questo stesso giorno negli ultimi 9 anni. Partiamo, quindi, con le notizie più curiose accadute il 18 marzo del 2019, 2018, 2017, 2016, 2015, 2014, 2013, 2012, 2011.










2019
MONCHI
"Via per incomprensioni con Pallotta, mi dispiace che le cose siano finite così. Totti sta crescendo come dirigente".
PALLOTTA - "Mi sono fidato di Monchi, gli ho dato pieni poteri e rischiamo di non finire tra le prime tre. Qualcosa non ha funzionato".

2018
CROTONE-ROMA 0-2 - El Shaarawy e Nainggolan creano, Alisson protegge i tre punti dei giallorossi.

2017
SPALLETTI - "Fare la psicanalisi a me è un lavoro da sfigato".

2016
Non è stata una giornata memorabile per i colori giallorossi

2015
GARCIA - "Il giorno che sentirò di non essere più utile o non sono più una plusvalenza al club per ottenere risultati e trofei, perché sono venuto per questo, mi farò da parte".
DE ROSSI - La Roma annuncia il rinnovo del tecnico della Primavera per altri tre anni.
TOTTI - "Il sorpasso della Lazio sarebbe una tragedia".

2014
STROOTMAN - La Roma comunica che l'operazione del calciatore è perfettamente riuscita.
TOTTI - "Andrei al Mondiale. Questo è un gruppo unico, come quello del 2001".

2013
CAGLIARI-ROMA - L'Alta Corte del Coni conferma lo 0-3 a tavolino per la Roma.
CERCI - "Mi piacerebbe tornare a Roma".

2012
MONTELLA - "Addio alla Roma? Volevano tagliare con il passato".

2011
ALICICCO - Le parole dell'ex medico sociale della Roma: "Viola era una persona più pulita dell'acqua che esce dalla fonte".