NÖ Arena - Spugna: "In Europa è importante adattarsi ai momenti della gara. Cercheremo di imporre il nostro gioco". VIDEO!

26.10.2022 13:52 di Marco Campanella Twitter:    vedi letture
NÖ Arena - Spugna: "In Europa è importante adattarsi ai momenti della gara. Cercheremo di imporre il nostro gioco". VIDEO!
© foto di Campanella

Alla vigilia di St. Polten-Roma, ha parlato Alessandro Spugna in conferenza stampa. Come di consueto, Vocegiallorossa.it vi ha seguito in diretta l'evento. 

(Domanda di Vocegiallorossa.it) Anche contro il St. Polten cercherete il lancio lungo?
"Con lo Slavia Praga era necessario per le difficoltà di uscire e di giocare in mezzo al campo con passaggi corti. Loro pressavano forte e avevano grande fisicità. Ci servivano i lanci lunghi per sfruttare le seconde palle: Roman è stata molto brava a spizzare tanti palloni. Domani spero di riuscire a fare un calcio diverso, ma in Europa è importante adattarsi ai momenti della gara. Se ci sarà di giocare con le palle alte, andrà fatto dato che abbiamo calciatrici brave nell'inserimento. L’interpretare e capire il momento è importante". 

La squadra viene da tre 1-0 di fila. Si aspetta un'altra partita del genere?
"Il St. Polten è una squadra che nel campionato domina le gare con atteggiamento offensiva e, allo stesso tempo, contro il Wolfsburg si è difeso con tante calciatrici. Dipende da come noi cercheremo di interpretare la partita. Cercheremo di avere dominio e invadere la loro metà campo, questo le porterà a difendersi. Sarà diverso se saranno loro a metterci in difficoltà e noi dovremmo abbassarci. Credo che porteranno fisicità. Il nostro obiettivo è di provare a dominare la gara ed essere più concrete sottoporta. Le partite, per me, non devono per forza finire 5-0, ma l'importante è conquistare i tre punti". 

Quante possibilità ha la Roma di andare avanti? Cosa significa partire in questo modo?
"Di abbordabile non c'è niente, sono partite tutte complicate. Questo è un buon momento per noi. Dopo lo Slavia, vogliamo continuare, domani abbiamo un'occasione importante. Cercheremo di far noi la partita e di imporre il nostro gioco. Tutte le partite vanno affrontate con intensità". 

Difesa a tre domani?
"Decideremo domani mattina. Credo che ci saranno momenti in cui dovremmo metterci a quattro ed altri a tre. La squadra credo che sia matura per capire i momenti della gara". 

Come va con il turn-over?
"Le ragazze sono tutte importanti, ma il turn-over è fondamentale quando hai così tante partite. La gara poi ti dice delle cose e hai bisogno di cambiare, come successo domenica. Tutte devono farsi trovare pronte, per voler essere protagoniste in tutte le competizioni e perciò tutte le gare sono importantissime".