Roma-Atalanta 1-1 - Top & Flop

08.01.2024 22:15 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
Roma-Atalanta 1-1 - Top & Flop
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

TOP 

BIG MATCH GIOCATO DA BIG - La Roma gioca una grande partita contro l'Atalanta, iniziando al meglio l'anno degli scontri diretti. Va in svantaggio, rischia di finire sotto di due, ma è brava a risalire la china, creare gioco, pareggiare e continuare a essere padrona del campo, creando molte occasioni. 

IN CRESCITA - Magari è passata inosseravata ai più, ma Pellegrini ha dato segnali incoraggianti sia per le giocate che per l'intensità mostrata nel match. Anche lui inizia il match in salita, subendo un brutto colpo alla schiena da Scalvini, ma come la Roma è abile a rialzarsi e macinare gioco. Pecca di altruismo in alcune situazioni dove potrebbe calciare in porta. 

SOLO L'ARBITRO È RIUSCITO A "MARCARLO" - Lukaku sbaglia una grande occasione, ma nel suo modo di giocare da centro di basket che si prende lo spazio necessario per controllare al meglio il pallone, prendendo a sportellate il marcartore, è un maestro. Restano i dubbi, quando gli viene fischiato fallo su Hien, con il belga lanciato a rete. 

T'AMO MIO BOVE - L'uomo di Mourinho e l'uomo della folla. Grande gara la sua con una super giocata in occasione della grande occasione sciupata da Lukaku. L'amore dei tifosi per lui è tale che ogni recupero palla viene esaltato. 

CON IL BRACCIO - La Roma gioca bene, ma se il match non prende un'altra piega, ancora più brutta di quanto il match l'avesse presa, è per merito di Rui Patricio che in uscita bassa su de Ketelaere, con l'avambraccio para la palla dello 0-2. 

BUTTATO DENTRO NELLA MISCHIA - Huijsen viene mandato in campo a inizio ripresa. "Se deve giocare, gioca" aveva detto Mourinho in conferenza stampa e così è stato. Tra l'altro, va vicinissimo al gol nel debutto. 

FLOP 

TANTO RUMORE PER NULLA - Perché il tanto creato non si è trasformato in 3 punti. Alla fine il punto è da considerarsi un'occasione sprecata visto il match. 

OLANDESE VOLANTE - Lo è Koopmeiners e non Karsdorp. Il risultato è un gol subito abbastanza evitabile.