Inter-Roma, i top & flop

Dall'inviata allo stadio San Siro, Greta Faccani
03.09.2012 06:00 di Greta Faccani Twitter:    vedi letture
Inter-Roma, i top & flop
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Nella prima trasferta per la Roma di Zeman i giallorossi sbancano a San Siro con un bel 1-3 contro l'Inter di Stramaccioni. Come di consueto, Vocegiallorossa.it vi propone i top e flop del match.

TOP

IL RITMO - C'è - e stavolta si vede - la mano di mister Zeman sull'impostazione di tutta la gara. Sin dai primissimi istanti la Roma si impone con un gioco veloce e brillante, gioco che manterrà per la maggior parte della partita. Qualcosa si muove. 

FLORENZI - Una nota di merito ad un romano con la Roma nel sangue: alla sua prima gara tra le grandi si fa vedere, segnando la prima rete del vantaggio. A centrocampo, ma anche a sostegno di attacco e difesa. Lui c'è, e si vede. Nota di merito anche per Stekelenburg (puntuale), Osvaldo (concreto) e Marquinho (preciso).

TOTTI - Una parola sola non descrive la grandezza di questo giocatore. Semplicemente sublime.

 

FLOP 

GLI INFORTUNI - De Rossi e Balzaretti hanno lasciato anzitempo la gara a causa di una contusione al collo del piede per il primo e di un problema muscolare per il secondo. Entrambi verranno visitati dallo staff della Nazionale, impegnata nei prossimi giorni per due gare ufficiali.