Coppa Italia, Roma-Sampdoria 1-0: i top e flop

10.01.2014 07:00 di Greta Faccani Twitter:    vedi letture
Coppa Italia, Roma-Sampdoria 1-0: i top e flop
© foto di Alessandro Carducci

La Roma torna a vincere e lo fa volando alla semifinale di Coppa Italia dove incontrerà la Juventus, recente avversaria in campionato. Occasione per vedere in campo Skorupski e il neo acquisto Nainggolan, ma il Man of the match è Torosidis che viene inserito nella formazione titolare e porta in vantaggio i giallorossi al 6' del primo tempo. Ecco i top e flop di Roma-Sampdoria.

TOP

TOROSIDIS - Spazio a chi non sempre trova una maglia da titolare in campionato, tra di loro il terzino greco che realizza una rete nei primi minuti, grazie ad un assist da parte di Dodò. Il difensore, poi, al termine della gara prova un pallonetto che finisce fuori.

LJAJIC - Una gara migliore rispetto agli ultimi match disputati in campionato, Ljajic prova anche a regalare il primo gol a Nainggolan, ieri sera all'esordio in maglia giallorossa. Il numero 8, poi, cerca di agire in profondità e di scambiare palloni con Florenzi e Destro, suoi compagni di reparto. Cerca la rete fino alla fine, peccando forse un po' di "egoismo", ma si fa vedere e crea tante occasioni.

DODO' - Suo l'assist da cui nasce la rete siglata da Torosidis: si coordina con Ljajic nella propria fascia, crossa per Destro che però trova Fiorillo, ma il greco infila e gonfia la rete. Mostra un carattere un po' più deciso, ma viene sostituito a pochi minuti dal termine per una botta rimediata alla caviglia.

 

FLOP 

IL RAPPORTO OCCASIONI/REALIZZAZIONI - La Roma crea tanto, ma riesce a vincere con un solo gol davanti ad un avversario tutto sommato alla sua portata. Dopo alla rete siglata ha diverse altre occasioni che però non riesce a concretizzare nonostante un ampio possesso palla. Nota positiva, la buona integrazione tra coloro che finora hanno avuto meno opportunità per partire titolari.