Cagliari-Roma 3-2 - Top & Flop

26.04.2021 19:45 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
Cagliari-Roma 3-2 - Top & Flop
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

TOP 

PARTITELLA DELLA DOMENICA - Se oltremanica il Manchester United pareggia contro il Leeds sprecando molte occasioni, tenendo fuori qualche big, la Roma cade a Cagliari. Fondamentalmente per i giallorossi è una sorta di amichevole della domenica per far mettere minuti ufficiali nelle gambe di Smallig, Spinazzola, Mkhitaryan e Veretout in vista della partita di giovedì dell'Old Trafford. 

DA PRENDERE IN CONSIDERAZIONE - Con Pedro fermo per infortunio, El Shaarawy non impiegato, Mkhitaryan non al meglio, Fonseca deve prendere in considerazione Carles Perez, uno dei più in forma della trequarti romanista. Magari non tra i titolari, ma certamente come primo cambio, poiché ha già fatto vedere che in Europa la sua velocità, al momento giusto, può creare danni nelle difese avversarie. 

FLOP 

I SOLITI GOL REGALATI - Gol presi quando la concentrazione era al 100%, figuriamoci adesso, quando la testa è tutta al Manchester United. Però anche contro il Cagliari vanno aggiunti al ricco bottino, i gol subiti per gli errori di Diawara e Mancini in fase di impostazione. 

SASSUOLO -3 - Nel mentre si avvicina pericolosamente il Sassuolo alla Roma. A questo punto del campionato, la Champions è andata, così come gli altri due posti validi per la qualificazione in Europa League. Si è aperto ufficialmente lo spareggio coi neroverdi per la conquista della prima Conference League. Ovviamente senza fare tutti i discorsi legati al cammino dei giallorossi in Europa League, visto che la vittoria cancellerebbe tutto il periodo precedente. 

LE BELLE STATUINE - Fazio si perde Joao Pedro, Villar non si accorge dell'attaccante, Karsdorp sul primo palo si gira con la faccia di chi non sa con chi prendersela. Un mix tra disattenzione e mancanza di senso difensivo. Un gol che chiude il match.