On. Foschi: "Assurdo giocare Roma-Chievo alle 12.30 il sabato di Pasqua"

19.04.2011 15:42 di Giulia Spiniello   vedi letture
Fonte: forzaroma.info
On. Foschi: "Assurdo giocare Roma-Chievo alle 12.30 il sabato di Pasqua"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

In una nota Enzo Foschi, consigliere del Pd e vicepresidente della commissione Sport della Regione Lazio e tifoso giallorosso, ha dichiarato."Non è certamente un segno di saggezza o intelligenza la scelta annunciata dalle istituzioni del calcio in merito alla decisione di far disputare la partita Roma-Chievo alle 12.30 di sabato prossimo. È davvero lo specchio di come gli alti livelli continuino a intraprendere strade del tutto inadeguate e soprattutto non rispettose dei tifosi che pagano il biglietto. Già il solo concepire un anticipo domenicale fissato per l'ora di pranzo, personalmente l'ho trovata una forzatura ma doversi recare allo stadio di sabato, in una città come Roma, dove in tanti lavorano e le strade si riempiono di traffico per tanti che vanno a fare le compere, è davvero una cosa stupida. Sarebbe auspicabile, dunque, che l'Olimipico il prossimo sabato resti assolutamente deserto e che a decidere di giocare a porte chiuse, questa volta, siano gli stessi tifosi".