Il punto sul Campionato

30.08.2010 13:59 di Alessio De Silvestro   vedi letture
Il punto sul Campionato
Vocegiallorossa.it
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS

Passa anche la prima giornata, o quasi del Campionato Italiano. Attendendo l'Inter, che va a giocarsela stasera a Bologna, ci sono stati i primi verdetti del campo. Si potrebbe intitolare: "Anche i ricchi piangono" la trama del film calcistico andato in onda tra anticipi, il resto e il divenire. Di Natale tutto cuore, perde in casa con la sua Udinese, contro il Genoa di "Pelè" Mesto che in rovesciata ricorda: "Fuga per la vittoria". Ha invece iniziato male la Roma, che senza Imperatore, ha pareggiato in casa con il Cesena 0-0 e anche la Juve perdendo a Bari 1-0 ci ha messo del suo nel fallire. La Lazio ha lasciato i tre punti alla Sampdoria, grazie ai goal di due ex giallorossi, Cassano e Guberti e chissà se il profeta l'avesse previsto. Il Napoli voleva far il corsaro a Firenze, ma alla fine è stato 1-1. Il Parma fa bottino pieno con un secco 2-0 contro il Brescia di Diamanti e il Chievo con il solito Pellisier prende la posta piena con il Catania. Il Milan parte fortissimo coccolandosi in tribuna il nuovo Ibrahimovic formato Rossonero e applaudendo Pato il papero d'oro. Il derby delle isole tra Palermo e Cagliari finisce anche questo con un misero 0-0 e stasera prima di partire salta la prima panchina quella di Colomba. Il tecnico rossoblù detiene il record del primo esonero senza avere il gusto di sedere nemmeno sulla panchina. In questo pazzo fine agosto tra mercato e strategie varie, ne abbiamo viste e soprattutto sentite tante e chissà che alla fine dopo la tessera del tifoso, non ci propongano anche la tessera della lealtà sportiva e non, ma chissà soprattutto quanti poterbbero permettersela........altro che stadi vuoti.