L'avversario - In casa vedremo un Servette più aggressivo

30.11.2023 19:17 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
L'avversario - In casa vedremo un Servette più aggressivo
© foto di Andrea Gonini

Sarà il Servette di René Weiler ad affrontare domani la Roma alle ore 21:00.

PRESSING – La squadra svizzera, al contrario di quanto fatto vedere all'Olimpico più di un mese fa, gioca solitamente con uno stile aggressivo, effettuando un pressing a volte molto alto per andare a recuperare il pallone o, al limite, a sporcare la costruzione avversaria. I difensori del Servette sono subito pronti ad accorciare per andare in anticipo e non far girare, e giocare, gli attaccanti avversari. Il motivo di questo atteggiamento risiede anche nel fatto che, se puntati nell’uno contro uno, i centrali del Servette vanno spesso in difficoltà e quindi gli svizzeri provano a limitare il più possibile questo tipo di situazioni, aggredendo subito gli avversari.

COSTRUZIONE – Per fare ciò e per avere i giocatori pronti ad andare subito in pressing, occorre che la squadra palleggi e cerchi di risalire il campo palla a terra, per consentire ai calciatori di avanzare e di essere pronti al pressing. Il Servette non disdegna comunque di giocare in verticale (occhio ai filtranti e agli inserimenti di Cognat), con Bedia bravo a mettere il fisico ma anche abbastanza tecnico e abile nella finalizzazione. Occhio anche ai frequenti cross, soprattutto dalla destra.