L'avversario - Fondamentale il lavoro di Arnautovic. Mkhitaryan dovrà sfruttare lo spazio tra le linee

01.12.2021 16:20 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Alessandro Carducci
L'avversario - Fondamentale il lavoro di Arnautovic. Mkhitaryan dovrà sfruttare lo spazio tra le linee
Vocegiallorossa.it
© foto di Image Sport

Sarà il Bologna di Sinisa Mihajlovic a sfidare la Roma questo pomeriggio alle 18:30.

PUNTI DI FORZA – Gli emiliani fanno girare da una parte all’altra del campo per spostare la linea difensiva avversaria, attirarli fuori dalle loro posizioni per poi trovare spazi interessanti per giocare nello stretto.
Importante anche il lavoro di Arnautovic, che viene spesso incontro per attirare fuori il diretto marcatore e consentire a un compagno di attaccare lo spazio centrale lasciato libero (occhio a Soriano).
I rossoblu si rendono pericolosi anche sui corner, con 2 segnature a testa al momento per De Silvestri, Theate e Barrow.
Il Bologna tenta di pressare gli avversari portando molti uomini nella metà campo avversaria per cercare di recuperare subito palla e attaccare la difesa avversaria, mal posizionata.

PUNTI DEBOLI – Il pressing può portare il Bologna a lasciare molto spazio tra le linee, soprattutto quando la difesa rimane bassa e si creano delle voragini alle spalle dei mediani. Svanberg e Dominguez non sempre riescono a schermare quella zona ed è lì che i giallorossi dovranno provare a liberare l’uomo, con Mkhitaryan possibile man of the match.
Nel tentativo di coprire la zona centrale, è probabile che il Bologna lascerà la Roma sfogare sulle fasce: saranno quindi fondamentali le prestazioni di Karsdorp ed El Shaarawy, che dovranno provare a creare superiorità dalle corsie laterali.