L'avversario - Attesa e contropiede, occhio a Okereke

07.11.2021 10:25 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
L'avversario - Attesa e contropiede, occhio a Okereke
Vocegiallorossa.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

Sarà il Venezia di Paolo Zanetti ad affrontare la Roma questa mattina alle 12:30.

PUNTI DI FORZA - Il Venezia adotta un atteggiamento molto accorto. Cercherà probabilmente di chiudere ogni linea di passaggio per poi colpire in contropiede, soprattutto con Okereke. I veneti cercano subito la profondità e sono tra le squadre ad andare più spesso in offside. Proveranno a far girare a vuoto la Roma, compattandosi per poi ripartire in velocità. Finora, la formazione di Zanetti ha subìto solo un gol su colpo di testa.

PUNTI DEBOLI - I padroni di casa hanno il peggior attacco del campionato con appena 8 gol segnati. Dato che non stupisce, dato che è la squadra a tirare di meno in porta (7,37 conclusioni a partita). 
I lagunari, inoltre, possono andare in difficoltà nel far uscire il pallone se pressati e, più di una volta, perdono le distanze tra i reparti. A volte, peccano di poca aggressività, facendo avvicinare gli avversari all'area di rigore senza opporre un'adeguata resistenza. La Roma dovrà far girare palla con rapidità, cercando di andare al cross oppure palleggiando con qualità sulla trequarti, con il Venezia che concede parecchi spazi se si è bravi a spostare ed allungare i reparti dei veneti.

La probabile formazione del Venezia
Venezia (4-3-1-2): Romero; Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Haps; Ampadu, Busio, Kiyine; Aramu; Okereke, Henry/Forte. All.: Zanetti.