L'avversario - Allargare il gioco per aprire la difesa doriana

02.05.2021 15:38 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
L'avversario - Allargare il gioco per aprire la difesa doriana
Vocegiallorossa.it
© foto di PhotoViews

Sarà la Sampdoria di Ranieri ad affrontare questa sera la Roma alle 20:45.

PUNTI DI FORZA – I doriani dovrebbero schierarsi con il classico 4-4-2, con possibili varianti il 4-4-1-1 o il 4-3-1-2. La squadra genovese costruisce poco dal basso, preferendo attacchi diretti e lanci lunghi, non sempre precisi (è la quarta in Serie A per passaggi lunghi e l’ultima per l’accuratezza degli stessi).
La forza è la fase difensiva dei blucerchiati: a volte decidono di provare a pressare ma, nella gara del girone di andata, Ranieri ha preferito aspettare la Roma nella propria metà campo per togliere profondità ai giallorossi e costringerli a un giropalla lento. La Sampdoria proverà probabilmente a chiudere tutti gli spazi centrali per soffocare la manovra capitolina e l’abilità della Roma a giocare palla a terra nella zona di rifinitura.
Occhio alle palle alte perché i doriani sono la quarta squadra per gol fatti di testa dopo Inter, Juve e Torino.

PUNTI DEBOLI – La Sampdoria fa tanti gol di testa ma ne subisce anche parecchi: è la quinta squadra per gol di testa subìti in Serie A dopo Parma, Crotone, Fiorentina e Sassuolo.
La Roma dovrà essere abile a far girare il pallone velocemente sulla trequarti, con i genovesi che, talvolta, rischiano di schiacciarsi troppo nella propria area di rigore. Soprattutto, i capitolini dovranno sfruttare le fasce per allargare la difesa avversaria.

La probabile formazione della Sampdoria
Sampdoria (4-4-2):
Audero; Bereszynski, Colley, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. All.: Ranieri.