Roma Femminile, Wenninger: "La Juventus non è distante da noi. Abbiamo buone sensazioni in vista della Champions League"

17.09.2022 14:49 di Marco Campanella Twitter:    vedi letture
Roma Femminile, Wenninger: "La Juventus non è distante da noi. Abbiamo buone sensazioni in vista della Champions League"
© foto di Vocegiallorossa.it

Al termine di Juventus-Roma, ha parlato Carina Wenninger

Carina Wenninger a La7

La gara?
“Ovviamente non sono felice del risultato, avremmo meritato qualcosa in più. Abbiamo giocato molto bene il primo tempo, avremmo meritato di stare avanti di 2-0 ma poi è venuta fuori un’altra partita anche perché la Juventus ha avuto una buona partenza nel secondo tempo”.

Il gap con le bianconere è diminuito?
“Penso che la Juventus non sia assolutamente distante da noi, soprattutto dopo quello che si è visto oggi. Siamo state sfortunate perché non penso che il tiro del gol fosse indirizzato in porta. Noi sicuramente abbiamo avuto occasioni molto concrete, ma dobbiamo fare gol ed essere concentrate in difesa fino alla fine, abbiamo una buona squadra e oggi si è visto, siamo solo all’inizio della stagione”.

Ora c’è la Champions: la tua esperienza può aiutare molto la Roma a scrivere un’altra pagina di storia.
“Probabilmente porto un po’ di esperienza alla squadra ma penso che all’interno ci sia già abbastanza mentalità e positività. Abbiamo buone sensazioni in vista della Champions League. Penso che in alcuni momenti devi dividere i risultati dalle prestazioni, è quello che dobbiamo fare ora: lavorare sulle cose che abbiamo sbagliato sia nella loro area di rigore sia nella nostra. Quindi posso aiutare la squadra ma posso anche imparare ancora molto”.

Che impatto avrebbe continuare a giocare ogni tre giorni?
“Sono abituata a giocare ogni tre giorni e penso che sia una buona cosa anche per la squadra visto che abbiamo una rosa molto buona, c’è competizione in ogni reparto e lo abbiamo visto oggi: quando Lucia si è infortunata - spero che non sia un infortunio grave - è entrata Landstrom che ha fatto molto bene. Questo è quello che dobbiamo fare, rimanere unite, solo così potremo toglierci delle soddisfazioni”.