Roma Femminile, Glionna: "Il calcio è pura passione, ci insegna ad avere rispetto"

24.06.2022 14:00 di Andrea Gonini Twitter:    vedi letture
Roma Femminile, Glionna: "Il calcio è pura passione, ci insegna ad avere rispetto"
© foto di Luciano Sacchini

L'attaccante della Roma Femminile Benedetta Glionna è stata intervistata da Kubeagency.com. Queste, le sue parole:

Cosa insegna il calcio?
"Nello sport non ci sono differenze di genere, appartiene a tutti. Il calcio ci insegna ad avere rispetto, ad essere umili e condividere momenti bellissimi".

Cosa è per te?
"Il calcio per me è gioia, felicità, divertimento e pura passione".

Cosa conta?
"Nel calcio non conta solo la competizione, conta anche divertirsi, avere talento e soprattutto la fantasia".

Quando hai iniziato?
"Quando ero piccolina, a cinque anni grazie a mio fratello e da lì non mi sono più fermata".

Su cosa stai cercando di migliorare?
"Attualmente sto cercando di migliorare soprattutto sotto l'aspetto mentale, che è fondamentale, poi alcune cose tecniche, come il sinistro e il colpo di testa. 

Quando hai una giornata no cosa succede?
"Quando ho una giornata no mi alleno e cerco di sfogare tutto in campo, e concentrarmi sul prossimo obiettivo".

Sulla musica.
"La musica mi aiuta a caricarmi e a pensare che devo divertirmi"l

Cosa ti rende felice?
"Una delle cose che mi rende più felice nel calcio è vincere partite o segnare gol importanti per la squadra e aiutare le mie compagne".