Roma Femminile, Bavagnoli: "Sono felice perché le ragazze non si sono accontentate all'inizio, passo in avanti per concentrazione e mentalità"

14.02.2021 17:28 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Roma Femminile, Bavagnoli: "Sono felice perché le ragazze non si sono accontentate all'inizio, passo in avanti per concentrazione e mentalità"
© foto di Vocegiallorossa.it

Al termine della sfida contro la Florentia, ha parlato il coach della Roma Femminile Elisabetta Bavagnoli alla tv ufficiale:

L’obiettivo era arrivare in semifinale. Obiettivo raggiunto, con una squadra sempre concentrata fino alla fine.
“Sì, sono contenta perché le ragazze hanno fatto la partita che dovevano fare. Senza perdere mai la concentrazione. Non si sono accontentate all’inizio, così sono arrivati i gol. E non si sono mai perse, cercando di gestire la gara. È un passettino in avanti da un punto di vista della concentrazione e della mentalità”.

La Roma ritroverà la Juventus in semifinale di Coppa Italia.
“Spero che l’affronteremo come in Supercoppa, l’approccio deve essere quello. Vogliamo fare qualcosa in più, ci proveremo, sapendo che loro sono la squadra più forte. Quella gara ci aveva dato la consapevolezza, però dobbiamo restare umili. Andiamo ad affrontare le campionesse. Sono contenta perché quando si affrontano squadre come la Juventus deve essere sempre una gioia”.

Arriva nel momento giusta la sosta per le nazionali?
“La Nazionale è il fiore all’occhiello di un movimento. Le giocatrici devono essere pronte. Anche questo momento, questa sosta, farà vedere e mostrerà che percorso stiamo facendo. Noi vogliamo continuare il nostro percorso”.