L'arbitro - Roma reduce da quattro sconfitte consecutive con Orsato, ma sempre vincente quando affronta il Napoli. Di Paolo al VAR dopo lo 0-1 dell'andata

28.01.2023 21:40 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
L'arbitro - Roma reduce da quattro sconfitte consecutive con Orsato, ma sempre vincente quando affronta il Napoli. Di Paolo al VAR dopo lo 0-1 dell'andata
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

È Daniele Orsato l'arbitro designato a dirigere la gara di Serie A, valida per la 1ª giornata di ritorno, Napoli-Roma (domenica 29 gennaio ore 20:45).

Per il fischietto della sezione di Schio sono 34 i precedenti in campionato con la formazione giallorossa. Un bilancio leggermente positivo che consta 13 vittorie, 11 pareggi e 10 sconfitte, di cui 4 consecutive negli ultimi 4 incontri e senza segnare alcun gol (Roma-Lazio 0-1, Juventus-Roma 1-0, Juventus-Roma 2-0 e Lazio-Roma 3-0).

Per Orsato sarà la seconda direzione in questa stagione con la Roma. L’ultimo precedente assoluto, infatti, risale al pocanzi citato Roma-Lazio 0-1 del 6 novembre 2022, derby deciso da Felipe Anderson su errore di Ibanez.

L’aspetto positivo, però, è che Orsato ha arbitrato la Roma per tre volte in carriera contro il Napoli, con i giallorossi sempre usciti vincitori (Napoli-Roma 1-3 del 15 ottobre 2016, Roma-Napoli 1-0 del 25 aprile 2016 e Roma-Napoli 2-0 del 18 ottobre 2013).

Per quanto riguarda il borsino disciplinare sono 96 i cartellini gialli in 34 partite con una media di 2,8 ammonizioni per gara. Due, invece, i rossi estratti contro la Roma.

Positivo lo score dei calci di rigori: 5 concessi, e 2 subiti. L'ultimo in favore della Roma, a Torino, fece molto clamore, poiché Abraham segnò sul vantaggio, che non fu dato da Orsato. Penalty sbagliato da Veretout e siparietto con Cristante prima di rientrare in campo dall'intervallo: "Non c'è vantaggio sui rigori" (cosa non vera, ndr).

Con il Napoli, Daniele Orsato vanta 36 precedenti in Serie A.

Lo score dei partenopei col direttore di gara è negativo con 11 vittorie, 10 pareggi e 15 sconfitte. L’ultimo confronto assoluto risale al 6 marzo 2022 in Napoli-Milan 0-1.

Sono 98 i gialli estratti in 36 partite di Serie A (media di 2,7 a gara). Due, invece, i cartellini rossi verso giocatori del Napoli.

Per quanto concerne i calci di rigore, Orsato non ne ha assegnato alcuno in favore del Napoli, concedendone due contro: uno parato e uno segnato (in Roma-Napoli 2-0 da Pjanic del 18 ottobre 2013).

Nota a margine per l'arbitro Di Paolo al VAR, il cui ultimo precedente risale alla gara d’andata Roma-Napoli 0-1 del 23 ottobre 2022, vinta dai partenopei con un gol di Osimhen. Lo score complessivo è di 3 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte con Di Paolo in questa veste.