Sbrigarsi

15.06.2022 08:11 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Sbrigarsi
© foto di Alessandro Carducci

Nuovo appuntamento con i podcast di VoceGialloRossa.it: ogni giorno, dal lunedì al venerdì, approfondiremo con le voci dei nostri redattori uno dei temi più importanti della giornata.

A gennaio, la Roma chiuse il mercato in meno di 10 giorni, prima con l’ufficialità di Maitland-Niles e poi con l’arrivo di Oliveira, ufficializzato il 12 gennaio, meno di 10 giorno dopo l’apertura del mercato invernale.
Il GM Tiago Pinto ha iniziato la sessione estiva con lo stesso modus operandi. Preso subito Matic, l’obiettivo è di regalare a José Mourinho quanti più nuovi acquisti il prima possibile, possibilmente prima che i giocatori si ritrovino nuovamente a Trigoria. Con la stagione che inizierà a metà agosto, il tempo sarà ancora di meno per integrare i nuovi arrivi nella rosa e la tempistica diventa, quindi, ancora più importante.

Altra cosa importate, sarà risolvere al più presto la questione Zaniolo. Sia che rimanga, sia che vada via, bisogna fare presto e avere le idee chiare perché la decisione sposterà molto negli equilibri giallorossi.
Ovvio che poi la teoria si scontri con la pratica, con il fare, e solo chi fa capisce e si rende conto di tutte le difficoltà che vengono fuori, dai piccoli dettagli ai problemi più grossi. Facile, quindi, per noi dire che bisognerebbe sbrigarsi ma la realtà, poi, è diversa e dovrà essere bravo Tiago Pinto a trovare una sintesi tra teoria e pratica, per il bene della Roma.