Abraham vuole la prima finale europea da protagonista e avvisa il Leicester: "Se siamo in giornata, possiamo battere chiunque"

26.04.2022 09:14 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Abraham vuole la prima finale europea da protagonista e avvisa il Leicester: "Se siamo in giornata, possiamo battere chiunque"
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Nuovo appuntamento con i podcast di VoceGialloRossa.it: ogni giorno, dal lunedì al venerdì, approfondiremo con le voci dei nostri redattori uno dei temi più importanti della giornata.

Oggi parleremo dell'attaccante giallorosso Tammy Abraham. Nonostante in campionati non segni dalla doppietta contro la Lazio del 20 marzo scorso, la stagione dell'inglese resta senz'altro positiva con 24 gol in tutte le competizioni, di cui 8 in Conference League.

Al momento, Abraham è il capocannoniere della competizione insieme a Dressers del Feyenoord, e vuole ripetersi contro il Leicester dopo essere stato decisivo nella fase a eliminazione diretta con Vitesse e Bodø/Glimt.

Contro le Foxes non ha ancora mai segnato e questo è certamente uno stimolo in più per fare bene e trascinare la Roma a una finale europea che manca da più di 30 anni, provando a vincere un titolo continentale lontano ormai oltre 60 anni.

Per Abraham, in caso, sarà la prima finale europea da protagonista assoluto dopo le tre giocate con il Chelsea, quasi tutte da comprimario.