Serie A Femminile - Roma-Sassuolo 2-0 - Le pagelle

31.10.2021 18:50 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Serie A Femminile - Roma-Sassuolo 2-0 - Le pagelle
© foto di Luciano Sacchini

CEASAR 6,5 - Sullo 0-0 azzecca i tempi di uscita e anticipa Santoro, tutta sola davanti a lei. Nemmeno il tempo di esultare per il vantaggio siglato da Pirone, che il Sassuolo si riversa in avanti sfiorando l'immediato pareggio con Mihashi, ma è reattiva a respingere con la mano di richiamo. Nella ripresa, risponde presente su Bugeja e su Benoit, sebbene non stilisticamente perfetta in quest'ultima occasione. 

DI GUGLIELMO 6,5 - Spinge molto soprattutto nel primo tempo, rendendosi protagonista anche di un bell'assist di tacco per Thaisa. Bene anche in fase di copertura.

SWABY 6,5 - Interventi sempre precisi per la giamaicana, brava anche nell'anticipo. Sbaglia solo un disimpegno nella ripresa concedendo però solo una conclusione da fuori area di Parisi.

LINARI 6 - All'11' si allunga con il tacco evitando così che il pallone arrivi nella zona di Cantore, che si sarebbe trovata davanti a Ceasar. In altre circostanze, è imprecisa in fase di impostazione e si lascia sfuggire l'avversaria, venendo però aiutata in seconda battuta da Swaby.

BARTOLI 6 - Si vede molto meno in fase offensiva rispetto a Di Guglielmo. Sfiora il raddoppio alla mezz'ora con un esterno volante.

GIUGLIANO 6 - In ombra rispetto alle precedenti apparizioni, trova pochi sbocchi per poter impostare ed effettuare i suoi soliti lanci in verticale.

THAISA 6,5 - Precisa e puntuale nei passaggi, dai suoi piedi partono le principali azioni offensive. Poco lucida al momento dell'assist di Di Guglielmo, dove avrebbe potuto calciare meglio. DAL 60' CICCOTTI 5,5 - Ingresso non molto positivo per la centrocampista, piuttosto fallosa. Dopo aver subìto la prima ammonizione, rischia di causare un calcio di rigore per un intervento su Bugeja appena dentro l'area, venendo poi graziata dall'arbitro Marotta per un altro fallo a centrocampo, con il secondo giallo che, per sua fortuna, non viene estratto.

GLIONNA 7 - Molto attiva, manda in tilt prima Filangeri a destra e poi Philtjens a sinistra. Svaria per tutto il campo, la trovi ovunque nel fronte offensivo e dà l'idea di poter essere sempre pericolosa. DAL 90'+1' SOFFIA SV

ANDRESSA 6,5 - Dal suo angolo nasce il colpo di testa per il vantaggio di Pirone. Sfiora il raddoppio nella ripresa con un tiro dalla distanza, venendo poi sostituita per crampi. DAL 67' GREGGI 6 - Buon ingresso per la classe 2000, che salva un potenziale pericolo respingendo un tiro di Cantore. Ci prova due volte dalla distanza, trovando però l'opposizione della retroguardia neroverde.

SERTURINI 6 - Nel primo tempo non si vede moltissimo perché la Roma attacca soprattutto dalla parte destra. Un po' meglio nella ripresa quando fornisce un paio di assist per Greggi. DAL 90'+1' CORELLI SV

PIRONE 8 - L'attaccante arrivata in estate proprio dal Sassuolo punisce la sua ex squadra con un gol per tempo. In occasione della prima rete, stacca più in alto di tutte e, in attesa di capire se la palla fosse entrata o meno, è comunque la più lesta a rifiondarsi sulla sfera e ribadire in gol. Nella ripresa, si trova al posto giusto al momento giusto e, in mischia, trova il raddoppio. Per il resto, è un costante pericolo per la difesa neroverde che, pur conoscendola bene, non riesce a contenerla.

SPUGNA 7 - Dopo un punto nelle ultime tre partite, occorreva una risposta e le sue ragazze non lo tradiscono. Domina il Sassuolo dall'inizio alla fine, rischiando complessivamente molto poco perché la sua squadra non dà mai l'impressione di poter capitolare. Un successo di prestigio contro una squadra che le aveva vinte tutte.