Serie A Femminile - Roma-Napoli 3-2 - Le pagelle del match

18.01.2021 07:45 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
Serie A Femminile - Roma-Napoli 3-2 - Le pagelle del match
© foto di Luciano Sacchini

Baldi 5: giornata decisamente no per lei. Valuta male il calcio d'angolo da cui nasce il vantaggio partenopeo. Nel secondo tempo per poco rischia di subire una rete da centrocampo da un tiro innocuo e sbaglia tutti i rinvii di piede. 

Erzen 5: anche lei male. Partecipa con Baldi al pasticcio sul primo gol subito e commette una grossa ingenuità su Hjohlman in occasione del calcio di rigore del 2-2. 

Swaby 5,5: soffre la fisicità di Popadinova e anche lei sembra molto impacciata in fase di possesso o quando c'è da alleggerire la pressione, sbagliando molti disimpegni. 

Pettenuzzo 6: si fa trascinare anche lei in una giornata poco brillante del reparto difensivo. Tuttavia è brava in un paio di anticipi e in alcune coperture, mostrando le sue soliti qualità. 

Bartoli 6,5: gara in crescndo per la capitana che nel momento di difficoltà della squadra esce fuori con tutto il suo carattere e trascina le proprie compagne alla vittoria. Non ci sta a perdere (tanto che si prende un giallo per proteste) e quando si vede negato un penalty per un tocco di mano su un suo tiro aumenta la spinta, fino a segnare, di testa il gol che vale la vittoria finale. 

Ciccotti 6,5: gran partita della numero 16 giallorossa. Magari meno appariscente rispetto a chi è andata in gol, ma di un'ottima intensità. In mezzo al campo corre per due e va su tutti i contrasti, dando geometria alla manovra quando c'è da farlo. Sfiora la rete con un gran destro dalla distanza deviato in angolo. 

Giugliano 6: da lei, inutile dirlo ci si aspetta semre di più, per la qualità della calciatrice. In questa stagione, però, il cambio di posizione e questo nuovo schieramento tattico ulteriore in qualche modo devono essere ancora assimilati. 

Thomas 6: ha il merito di fornire l'assist per il gol del 3-2 finale. Potrebbe segnare e chiudere virtualmente il match nel primo tempo, ma sbaglia completamente l'esecuzione tecnica del tiro, preferendo la soluzione di esterno destro, quando il tiro andava incrociato sul secondo palo. 

Andressa 6,5: continua a trovare la via del gol. Trasforma il penalty dagli 11 metri, calciando con rara precisione e potenza. Più libera di tentare la giocata, manca ancora un po' in brillantezza atletica.

Serturini 6,5: con un gol alla sua maniera (conclusione da sinistra sul palo lungo), riporta la Roma in carreggiata dopo lo svantaggio. Negli ultimi minuti, quando c'è da tenere palla e portare a casa i 3 punti, la squadra sceglie il suo lato per mettere in ghiaccio la partita. 

Lazaro 5,5: poco brillante, non riesce a trovare mai la giocata. Dal 72' Corelli S.V: entra per dare maggior peso all'attacco giallorosso. 

Bavagnoli 6: continua a studiare varianti tattiche per far rendere al meglio i talenti a disposizione. Contro la Roma CF e il Napoli il 4-2-3-1 ha pagato in termini di gol e risultati. I 2 gol subiti sono più frutto di errori individuali che di preparazione errata del match.