Serie A Femminile - Roma-Milan 0-3 - Le pagelle del match. GRAFICA!

15.09.2019 16:15 di Simone Valdarchi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Simone Valdarchi e Luca d'Alessandro
Serie A Femminile - Roma-Milan 0-3 - Le pagelle del match. GRAFICA!

Pipitone 6: nel primo tempo tiene in piedi la Roma, salvando in diverse occasioni il risultato. Compie un intervento miracoloso al dodicesimo su Bergamaschi. Incolpevole sui gol subiti.

Erzen 5: soffre molto la rapidità delle avversarie e si fa trovare spesso fuori posizione. In fase di spinta, non riesce a garantire un sostegno alla manovra romanista.

Swaby 5,5: insieme a Pipitone, la centrale giallorossa è la migliore della prima frazione. Sempre attenta e rapida nell'intervenire in anticipo. Cala fisicamente alla lunga e la retroguardia romanista ne risente.

Di Criscio 5,5: a differenza di Swaby non si mette in evidenza per chiusure spettacolari, ma gioca una gara abbastanza ordinata.

Soffia 5,5: corsa e voglia a disposizione della squadra, ma sbaglia alcuni passaggi in impostazioni, regalando al Milan potenziali palle gol.

Hegerberg 5,5: sempre la prima a pressare la portatrice di palla, ma è in fase di possesso che non illumina la scena, come ci si potrebbe aspettare da una calciatrice con le sue doti tecniche.

Giugliano 6,5: la migliore in campo. Ci teneva a fare bene contro le sue ex compagne e si è visto. Il vero metronomo del centrocampo giallorosso, gestisce la manovra con verticalizzazioni improvvise e poco sfruttate dalle attaccanti. Colpisce la traversa ad inizio secondo tempo da calcio di punizione.

Bernauer 5: non riesce a dare il meglio da interno di centrocampo, forse un ruolo poco adatto alle sue caratteristiche. Viene spesso raddoppiata e dai suoi piedi non nascono giocate memorabili. Dal 17' st Greggi 6: poco dopo il suo ingresso in campo, il Milan prende in mano la partita. La centrocampista giallorossa riesce comunque a mettersi in mostra, con la solita grinta e voglia di fare. 

Andressa 6: fuori dal gioco per la prima parte di gara, con il passare dei minuti cresce e prova ad inventare, partendo dalla destra. Dal 31' st Bonfantini 6: ha poco tempo per lasciare il segno, ma ci prova in tutti i modi, mettendo in difficoltà la retroguardia milanista.

Thestrup 5,5: prova ad aiutare le compagne in fase di costruzione, abbassandosi e facendo da sponda. Non si mette in mostra, ma a sua discolpa, le palle giocabili sono state pochissime.

Serturini 6: vivace e imprevedibile, la pericolosità della Roma, nel primo tempo, è affidata a lei ed alle sue scorribande sulla sinistra. Viene sostituita nel corso della ripresa. Dal 13' st Thomas 5,5: anche lei, come Greggi, entra nella fase più complicata del match e non riesce ad incidere.

Bavagnoli 5: le ragazze di Ganz rappresentano sempre un avversario difficile, ma oggi ci si aspettava di più, soprattutto dopo la buona prestazione effettuata la settimana scorsa contro il Paris Saint-Germain. La Roma, oltre a lasciare spazi in difesa, fatica molto a creare opportunità in avanti.