Serie A Femminile - Parma-Roma 2-3 - Le pagelle

22.01.2023 18:30 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Serie A Femminile - Parma-Roma 2-3 - Le pagelle
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

CEASAR 6 - Incolpevole nei gol subiti, attenta nelle altre circostanze in cui viene chiamata in causa.

LINARI 6 - Soffre il duello con Martinovic, paradossalmente meglio in fase offensiva dove impegna Capelletti con un tiro da fuori e fornisce due assist in profondità per Glionna.

WENNINGER 5 - Si addormenta sulla pressione di Banusic, perdendo palla e favorendo così il vantaggio ducale con Martinovic. Prova a riscattarsi cercando la porta su azione da corner, poi nel finale rischia ancora molto facendosi prima superare da Arnadottir, ma riuscendo poi a rimontare. Giornata difficile.

MINAMI 5,5 - Inizia bene, poi va in difficoltà. Troppo morbida quando si fa superare da Cambiaghi, con quest'ultima che poi fornisce l'assist per il 2-2 di Bardin.

GLIONNA 6,5 - Schierata dall'inizio al posto di Serturini, l'esterna ripaga la fiducia di mister Spugna. Entra nelle reti della Roma, dapprima con il suo cross che, deviato, viene raccolto da Haavi per l'1-1. In occasione del momentaneo 1-2, calcia in porta e la sua traiettoria viene corretta in rete da Giacinti. DAL 62' SERTURINI 6 - Entra al posto di Glionna e la sostanza non cambia, con la numero 15 che si mette in mostra con un paio di spunti e tiri che non riescono però a superare Capelletti.

GREGGI 6 - Meno appariscente in fase offensiva, lotta come una leonessa in mezzo al campo guadagnando diverse punizioni.

CINOTTI 5,5 - Confermata nell'undici titolare dopo la bella prova di Firenze, la centrocampista non riesce a ripetere quanto di buono fatto nella giornata precedente. Concorso di colpa con Minami in occasione del 2-2 del Parma, non riuscendo a contrastare Bardin. DAL 46' HAUG 5,5 - Entra per dare più peso all'attacco e supporto a Giacinti, ma si fa vedere pochissimo.

GIUGLIANO 6 - In una giornata più complicata del previsto, è sempre tra le più lucide quando si tratta di impostare e dettare i tempi di gioco. Poco precisa nelle conclusioni, ma ne ha ben poche a disposizione.

HAAVI 7 - È la padrona incontrasta delle fasce, sia quando parte a sinistra che a destra, ma questa non è più una novità. Ha il merito di riportare il match subito in parità con una precisa conclusione che s'infila all'angolino.

ANDRESSA 6,5 - Partita molto complicata per la brasiliana, che ha però il grande merito di realizzare, con qualche brivido, il rigore decisivo ai fini del risultato. Quando il pallone scotta, Andressa non si tira mai indietro. DAL 77' KRAMZAR SV

GIACINTI 7 - S'inventa il gol dell'1-2 con una magia, poi si guadagna il calcio di rigore realizzato da Andressa. Nel mezzo, è la calciatrice a creare più difficoltà alla retroguardia del Parma. Esce in pieno recupero stremata. DAL 90'+3' CICCOTTI SV

SPUGNA 6 - Questo inizio di 2023 sta mostrando una Roma apparentemente meno solida e un po' più disattenta in fase difensiva. Al tempo stesso, però, le sue ragazze dimostrano di non crollare mentalmente e, anche in giornate non eccezionali come questa, portano a casa il risultato. Non si può sempre vincere 1-7, qualche volta serve anche essere un po' "sporche" e così è stato.